Immersioni diving center Bubbles’ World  Otrantosub

L’acqua cristallina è la caratteristica peculiare del mare di Otranto, tale caratteristica permane per  quasi tutto l’anno.  Tantissime le meraviglie che si possono ammirare accompagnati e “coccolati” dagli istruttori e dalle guide del nostro Staff.
La costa carsica Otrantina,  si estende a Nord della città per circa 6 miglia fino a Sant’Andrea, comprende la zona dei laghi Alimini ed è caratterizzata da lunghissime spiagge di sabbia finissima,  con tipiche dune a ridosso delle quali si estende la macchia mediterranea. I fondali sono ricchi di praterie di posidonia e fauna tipica di questo ambiente.  
Avvicinandosi ad Otranto la costa diventa tufacea, più alta e ricca d’insenature, famose sono: il “Murrune”,  “Imperia”, “San Pietro”, il “Canalone” e “Cerra”,  caratterizzate da scogliera e ampie grotte in parte emerse e spiaggette bianchissime, raggiungibili solo dal mare. Il fondale è ricco di praterie di posidonia che si alternano a scogli, canali ed estese secche che ospitano grosse aragoste, cernie, branchi di saraghi e occhiate. La baia della città di Otranto è caratterizzata da meravigliose spiaggette balenabili, che si alternano a scogliera tufacea bassa, ai bastioni del Castello Aragonese, al molo “Beatissimi Martiri”, per la particolare conformazione, l’acqua è sempre calma e cristallina, ideale per i corsisti ed i neofiti della subacquea.
A sud di Otranto la scogliera diventa calcarea, sino alla baia delle Orte e poi da Capo d’Otranto, il punto più ad Est d’Italia, dove vi è il famoso e mastodontico faro di Palascìa,  sino a Torre “S.Emiliano”, diventa alta, la falesia cade a picco sul mare ed il fondale diventa profondo,  vi sono pareti coloratissime, tagli e “panettoni” meravigliosi che da circa 10 metri degradano sino a 35-60 metri ed in alcuni siti anche molto di più.
Caratteristiche grotte sommerse sono disseminate lungo la costa, alcune facilmente accessibili, altre richiedono una preparazione tecnica. Le più famose sono ”La Palombara”, le “Ore”, “Lu Lampiune”, la “Tau”, la “Macchia”,  con caratteristica bolla d’aria respirabile, “La Fraula”, la “Manhattan”. In alcune grotte è possibile osservare rare specie endemiche e grandi speleotemi: formazioni organogene simili a stalattiti quasi trasversali, uniche al mondo; simili formazioni sono state osservate in Messico, ma in grotte emerse. Per gli appassionati della storia, di relitti e speleologia subacquea va sottolineato che  le nostre “terre” sono state teatro di numerose guerre e da sempre luoghi di rifugio e approdo per i traffici commerciali  tra Oriente ed  Europa. E’ da evidenziare la presenza di numerose ancore antiche, anche di considerevoli dimensioni e siti ricchi di frammenti di anfore concrezionate sugli scogli.
In questi fondali è possibile incontrare le più disparate specie di pesce: cernie, corvine, saraghi, aragoste, mustelle, murene, gronghi, grossi branchi di passo, formazioni coralligene e di flora e fauna tra le più rigogliose del Mediterraneo, in molti siti, anche se in profondità, è facile vedere il pregiato  “Corallo Rosso”.
Già zone sottoposte a tutela ambientale, i fondali otrantini diventeranno, a breve, parco marino di Otranto (AMP Area Marina Protetta di Otranto), che si estenderà sino a Porto Badisco, Santa Cesarea Terme, Castro Marina e Santa Maria di Leuca.

Il centro immersioni  Otrantosub® by Bubbles’ World effettua assistenza ed immersioni tecniche, con miscele, cavern e deep, riservate ai subacquei in possesso delle relative certificazioni. 

[consultare anche galleria fotografica e sezione viaggi e crociere]
Elenco e descrizione immersioni  in allestimento con foto e cartina

costa sud
costa sud
costa nord
costa nord
immersioni
immersioni
relitto
relitto
immersione con le ricciole
immersione con le ricciole
immersioni
immersioni
::: OTRANTO SUB ::: http://www.anis.it/ http://www.padi.com/padi/default.aspx http://www.naseitalia.it/ CMAS Enriched Air NITROX PADI Resort S-799228 https://www.daneurope.org/italiano_.htm EFR Tec Rec DSAT http://www.coltrisub.it/ Handicapped Scuba Association http://www.guardiacostiera.gov.it/otranto http://www.cedifop.it

Warning: exec() [function.exec]: Cannot execute a blank command in /web/htdocs/www.otrantosub.it/home/index.php on line 45