Le ancore di Capo d’Otranto

A capo d’Otranto, nel punto più ad est d’Italia sotto il faro di Palascìa, vi è una splendida parete che raggiunge i -39 metri caratterizzata da diverse tane di cernie brune e da una lunga antica catenaria con due ancore, una poggiata a -17 metri e una tipo ammiragliato con marre, fuso, ceppo e cicala integri, adagiata su un pianoro scosceso a -32 metri. La catena prosegue per qualche decina di metri e termina su ciò che resta di un relitto in assetto di navigazione, sepolto nella sabbia, di cui si possono osservare le ordinate e parte della coperta, abitata da gronghi e banchi di meravigliosi anthias. Settembre è il periodo ideale per osservare i banchi di ricciole e grosso pesce di passo che risalgono il canale d’Otranto per l’Adriatico.

 

 

il faro di Palascia Capo d
il faro di Palascia Capo d
ammiragliato
ammiragliato
branco ricciole
branco ricciole
capo d otranto
capo d otranto
ancora a circa 17 mt
ancora a circa 17 mt
relitto capo d otranto
relitto capo d otranto
::: OTRANTO SUB ::: http://www.anis.it/ http://www.padi.com/padi/default.aspx http://www.naseitalia.it/ CMAS Enriched Air NITROX PADI Resort S-799228 https://www.daneurope.org/italiano_.htm EFR Tec Rec DSAT http://www.coltrisub.it/ Handicapped Scuba Association http://www.guardiacostiera.gov.it/otranto http://www.cedifop.it

Warning: exec() [function.exec]: Cannot execute a blank command in /web/htdocs/www.otrantosub.it/home/index.php on line 45